Ennesimo blog-archivio

Astarotte è un protagonista del poema del Pulci intitolato Morgante (metà 400). Egli è il diavoletto che non crede che oltre le colonne d'Ercole ci sia un baratro ma nuovi mondi da scoprire. E' un convinto assertore dell'uomo dedito alla scoperta e alla conoscenza, oltre i pregiudizi e i limiti conosciuti.